Il nostro sito utilizza cookie per ottimizzare le prestazioni e consentire una migliore esperienza di navigazione. Se si prosegue senza modificare le impostazioni, si accetta implicitamente l'utilizzo di questi cookie.

Il nostro sito utilizza cookie per ottimizzare le prestazioni e consentire una migliore esperienza di navigazione.

OK
X

Qual è il sistema di raccolta differenziata per la mia cucina?

Cinque step per individuare la soluzione perfetta.

Un lavello ordinato e una zona lavello ben organizzata non sono solo gradevoli alla vista, ma facilitano anche il lavoro in cucina. È il massimo quando i rifiuti e gli strumenti per la pulizia si possono riporre velocemente e facilmente.

Decidete voi quale sistema per la raccolta differenziata attentamente studiato e quale pratico cassetto per accessori faccia al caso vostro. L'ampio assortimento di articoli BLANCO offre soluzioni competenti per quasi ogni base sottolavello. Vi affiancheremo in fase di progettazione - scegliete in soli cinque step il sistema per la raccolta differenziata perfetto per la vostra cucina.

1. Determinazione della larghezza della base sottolavello

Al primo punto si pone la questione della larghezza della base sottolavello - 45 cm, 50 cm, 60 cm o di più? I moderni sistemi per la raccolta differenziata e di organizzazione dello spazio offrono il massimo in termini di flessibilità per tutte le disponibilità di spazio.

2. Attenzione alle limitazioni

Una volta determinata la larghezza, si prendono in considerazione le possibili limitazioni architettoniche. È presente un boiler oppure se ne progetta l'inserimento? La base sottolavello ha una piletta e, se sì, quanto spazio occupa?

BLANCO BOTTON
BLANCO Boiler

3. Selezione del tipo di estrazione

Successivamente occorre decidere il tipo di estrazione: sistema ad estrazione frontale oppure ad anta battente - con azionamento automatico o manuale?

BLANCO SELECT
BLANCO BOTTON

4. Indicazione del numero dei contenitori

Il quarto step per la selezione del sistema perfetto per la raccolta differenziata o di organizzazione dello spazio consiste nel decidere il numero di contenitori. A seconda del tipo di separazione dei rifiuti richiesta, la scelta oscilla per lo più tra uno e quattro recipienti per i rifiuti.

5. Scelta degli optional

Infine vale la pena dare un'occhiata agli optional che assicurano un comfort d'utilizzo maggiore. Tra questi si annovera un contenitore di rifiuti integrato nel piano di lavoro, un piccolo appiglio per l'azionamento a pedale oppure un cassetto per accessori particolarmente funzionale.

BLANCO SELECT
BLANCO Movex