Il nostro sito utilizza cookie per ottimizzare le prestazioni e consentire una migliore esperienza di navigazione. Se si prosegue senza modificare le impostazioni, si accetta implicitamente l'utilizzo di questi cookie.

Il nostro sito utilizza cookie per ottimizzare le prestazioni e consentire una migliore esperienza di navigazione.

OK
X

Quel che dovete sapere sui lavelli in acciaio inox

Domande frequenti

I lavelli in acciaio inox possono arrugginire?

Con una cura regolare e un utilizzo domestico tipico a questa domanda si può indubbiamente rispondere con un no. Nel prendervi cura del vostro lavello dovete tuttavia tenere presenti le seguenti indicazioni:

Rimuovete regolarmente lo sporco e i depositi di calcare.

Non utilizzate detergenti che contengono cloro (specificamente ipoclorito di sodio) o acido cloridrico.

Se utilizzate lana d'acciaio per la pulizia, deve essere fatta di acciaio inossidabile.

Evitate di esporlo troppo a lungo all'azione di liquidi con una forte concentrazione di sale da cucina.

Evitate il contatto diretto e prolungato con oggetti in ferro che presentano segni di ruggine (es. padelle in ghisa o trucioli di ferro).

Che cosa provoca le macchie sulla superficie del lavello?

Di norma queste macchie sono causate da depositi di calcare che si formano in modo più o meno marcato a seconda del grado di durezza dell'acqua potabile utilizzata (per informazioni rivolgersi all'azienda dell'acqua comunale). Questi depositi di calcare trattengono le particelle di sporco in gran quantità tanto che le macchie si formano già dopo poco tempo. Inoltre, piccole particelle di ferro o di ruggine provenienti dalla rete idrica, in particolare nel caso di nuove costruzioni o di lavori di manutenzione sulle tubature, possono creare l'impressione di tracce di ruggine.

Come si può evitare la formazione delle macchie?

Il metodo più facile per evitare queste macchie consiste nell'asciugare il lavello dopo ogni utilizzo. Se tuttavia dovessero formarsi delle macchie, potete usare per rimuoverle qualunque detergente di uso comune indicato per la pulizia dell'acciaio inox con azione anticalcare. Per eseguire la cura quotidiana ottimale del lavello, consigliamo l'utilizzo di BLANCO POLISH e della spugna per la pulizia dell'acciaio inox SPONTEX. La superficie viene così pulita a fondo e inoltre curata in modo idoneo per l'acciaio inox.

Perché nelle prime settimane sulla superficie del lavello in acciaio inox compaiono dei graffi?

Come si limita la comparsa di questi graffi comparsi al primo utilizzo? I nostri lavelli in acciaio inox con finitura lucida vengono prodotti con la massima cura e secondo le più moderne tecniche di produzione e lavorazione. L'acciaio inossidabile utilizzato viene sottoposto a rigorosi controlli di qualità ed è garanzia di un livello qualitativo costantemente alto dei lavelli.

Allo stato attuale della tecnica, tuttavia, le proprietà fisiche dell'acciaio inossidabile 18/10 escludono la totale resistenza ai graffi. La comparsa di piccoli graffi è quindi normale. Soltanto con la cura regolare del lavello con i prodotti di pulizia consigliati BLANCO POLISH e spugna di pulizia per acciaio inox SPONTEX è possibile ottenere dopo circa 2 - 4 settimane una superficie brillante opaca relativamente resistente ai graffi.